Raccolta differenziata della plastica

Questa differenziazione interessa tutti gli involucri e gli imballaggi in materiale plastico.

 Per non sbagliare:

  • Negli appositi cassonetti vanno conferiti solo gli imballaggi in plastica (contenitori vuoti in plastica, bottiglie e flaconi per bevande, flaconi di prodotti per il lavaggio di biancheria e stoviglie, flaconi di prodotti per la pulizia della casa, vasetti dello yogurt, vaschette in polistirolo, ecc).
    NON si possono conferire in questi contenitori plastica sporca, Tetra Pak e tutti i poliaccoppiati, tubi in gomma, giocattoli, flaconi in plastica contenenti prodotti tossici, infiammabili e nocivi (acidi, bombolette spray, solventi ecc);
  • Gli oggetti in plastica che NON sono imballaggi devono seguire un diverso percorso di smaltimento:
    • se si tratta di oggetti di PICCOLE DIMENSIONI, come giocattolini, piccoli imbuti, vasellame, custodie per cd, spazzolini, fiori finti, pettini ecc, questi DEVONO essere conferiti nel contenitore dell’INDIFFERENZIATO;
    • se si tratta di oggetti di GRANDI DIMENSIONI come giocattoli, sedie e tavoli da giardino, vasi in plastica, grucce, attrezzature sportive e ginniche, annaffiatoi, terrine ecc, DEVONO essere conferiti ESCLUSIVAMENTE PRESSO I CENTRI DI RACCOLTA;
  • Devono essere conferiti nel contenitore per la plastica anche le vaschette per alimenti con eccezione di quelle che contenevano prodotti ittici.
Scegliendo il nome del proprio Comune di residenza nell'apposito spazio, è possibile accedere alla pagina dedicata, che permette di conoscere nel dettaglio la metodologia di conferimento utilizzata, i colori dei cassonetti e tutte le informazioni riferite alla raccolta differenziata nel territorio comunale, compresa l'ubicazione e gli orari di apertura dei Centri di raccolta.
 
Non dimentichiamo che:
  • Dal 2012 le stoviglie monouso in plastica (piatti e bicchieri ma non le posate) devono essere conferite nei contenitori per la raccolta degli imballaggi in plastica e non fanno più parte dell’elenco dei materiali destinati all’indifferenziata.
  • Prima di essere conferiti, tutti gli oggetti devono essere ripuliti da eventuali scarti alimentari.

 

Per accedere a tutti i servizi