«Investito un milione per acquistare mezzi e attrezzature»

il presidente cucchini
Nel corso del 2018 Net ha investito oltre un milione per nuovi mezzi e attrezzatura. A sottolinearlo è il presidente della società, Alessandro Cucchini: «I dati di bilancio evidenziano un fatturato in crescita e un utile stabile, ma l'andamento della gestione ha registrato anche uno stato patrimoniale attivo di oltre 35 milioni di euro che conferma un'elevata solidità dell'azienda forte soprattutto di un organico di 107 dipendenti e una flotta di circa 150 automezzi. Crescita e solidità derivati anche dagli importanti investimenti: oltre 1 milione di euro in nuovi automezzi e attrezzature. Sul fronte degli impianti di trattamento, il polo impiantistico di San Giorgio di Nogaro, rifunzionalizzato, è entrato a pieno regime e con il progetto in itinere relativo al digestore anaerobico di Udine, Net potrà segnare un traguardo di rilievo, andando a chiudere la filiera dei rifiuti. Ciò consentirà di risolvere le problematiche emerse negli anni sulla necessità di completare i processi di gestione e trattamento del rifiuto raccolto». -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Messaggero Veneto del 18/05/2019
Pagina 21, Edizione Udine