Net è anche sul telefono App per bollette e fatture

La spa del Comune lancia «Quokky»: una notifica ricorda le scadenze Una mail per suggerimenti e disservizi. Fuccaro: «Siamo una casa di vetro»
Restyling sito, call center, app, ampliamenti uffici aperti al pubblico, mail per segnalare al eventuali inconvenienti su cassonetti o raccolta rifiuti. Sono alcuni degli strumenti che la Net sta utilizzando per avvicinarsi ancora di più all’utenza: «L’azienda è a disposizione dei cittadini – spiega il direttore generale della spa udinese, Massimo Fuccaro –. Ci stiamo impegnando ad aprirci ulteriormente agli utenti attraverso i nuovi canali di comunicazione come app e email perché teniamo alla “customer satisfaction” e garantiamo massima trasparenza, come se l’azienda fosse una “casa di vetro” visibile a tutti». A partire dal servizio «Dillo al direttore», che consente ai cittadini di dare suggerimenti via mail (dilloaldirettore@netaziendapulita.it) su cosa migliorare, fino allo «Sportello on-line Net» (www.netaziendapulita.it, sito che nei prossimi mesi subirà un restyling per rendere i contenuti più visibili e funzionali), da cui verificare e monitorare scadenze, dati e tariffe. Scaricando l’app «Quokky» sul tablet o smartphone, inoltre, si possono anche gestire le proprie utenze; una notifica avvisa il cliente, per esempio, che la bolletta è in scadenza comunicando anche l’importo, oppure si possono archiviare documenti e fatture, ricevere comunicazioni di servizio sull’azienda e, in un prossimo futuro, anche pagare la stessa bolletta. «Oltre il 60 per cento dei cittadini non addebita la bolletta sul conto corrente – precisa Fuccaro –, ecco perché è così importante essere informati in tempo utile sulle scadenze attraverso uno strumento, il cellulare, che ormai tutti usano». È possibile accedere ai dati relativi anche altre forniture che hanno aderito alla app, come quella elettrica o telefonica. Chi non ha dimestichezza con la tecnologia può sempre recarsi, ovviamente, presso gli uffici della Net in viale Duodo 3/E, recentemente ampliati con il trasferimento al piano terra degli spazi aperti al pubblico. Soprattutto gli anziani trovano più agevole rivolgersi alla Net per ricevere informazioni su Tari e tariffe agli sportelli dedicati all’utenza (orari di ricevimento al pubblico: 9-12 dal lunedì al venerdì). Chi lo desidera può richiedere agli uffici anche gadget utili come il posacenere portatile, colorati oggetti che la Net ha realizzato per la sua utenza (disponibili alcune migliaia). ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Messaggero Veneto del 07/08/2016
Pagina 23, Edizione gorizia, nazionale