Incontri informativi a Santa Maria sulla differenziata

SANTA MARIA LA LONGA Il Comune di Santa Maria la Longa ha programmato a febbraio una serie d’incontri con la popolazione riguardanti le modalità di separazione e conferimento dei rifiuti, anche allo scopo di sensibilizzare i cittadini sul valore sociale, economico e ambientale della raccolta differenziata. Si inizia oggi alle 20.30 a Tissano, in villa Mauroner; si prosegue giovedì a Mereto nella canonica e martedì prossimo a Santa Maria la Longa, alla sede dell’Ana. Interverrà il geometra Alberto Colussi della Net. Il gruppo consigliare di minoranza, Impegno Comune, esprime soddisfazione per quest’iniziativa e per la recente distribuzione alle famiglie del comune di un opuscolo informativo sulla raccolta differenziata. In particolare il capogruppo Emanuel Di Giusto ricorda come a novembre il suo gruppo avesse presentato una mozione, poi approvata da tutto il consiglio comunale, proprio per attuare una campagna di sensibilizzazione e informazione su questa tematica e per richiedere maggiori controlli sui conferimenti. «Abbiamo – spiega Di Giusto – più volte portato in consiglio comunale il problema. Esistono infatti sul territorio difficoltà in questo campo che hanno portato anche a un calo della raccolta differenziata». Impegno Comune si riferisce, in particolare, a errati conferimenti, a rifiuti depositati a terra, al problema di rifiuti depositati da cittadini di altri Comuni (poi affrontato dalla Giunta con la consegna delle chiavi dei cassonetti ai residenti). (m.d.m.)

Messaggero Veneto del 02/02/2016
Pagina 42, Edizione gorizia, nazionale