Elenco TitoliStampa questo articolo
 
DOMENICA, 30 MARZO 2014
 
Pagina 53 - Provincia
 
LATISANA
 
Differenziata solo al 49%: ogni famiglia avrà un kit
 
 
 
 

LATISANA Oltre 1.500 lettere ad altrettante famiglie, per annunciare il doppio incontro, il 2 e l’8 aprile, alle 21, al centro polifunzionale, promosso dal Comune di Latisana, in collaborazione con il gestore del servizio Net spa “Divisione Bassa friulana” di San Giorgio di Nogaro, per illustrare le modalità di utilizzo del nuovo sistema di raccolta delle immondizie, con il quale l’amministrazione comunale spera di migliorare i dati riferiti alla raccolta differenziata e che vedono Latisana fra le “maglie nere” della provincia di Udine. Si ferma, infatti, solo al 49% il dato della raccolta differenziata prodotta nella città della Bassa, decisamente lontano dalla quota del 65% prevista dalla normativa europea, alla quale dovrà necessariamente arrivare anche Latisana entro i prossimi anni: il nuovo servizio, pronto a essere esteso anche al capoluogo, prevede la raccolta separata del rifiuto organico, degli imballaggi di plastica, della carta, del vetro, dell’erba e delle ramaglie, nei cosiddetti “cassonetti di prossimità” e potrebbe fornire lo strumento per raggiungere l’obiettivo del 65%. «Nei prossimi giorni, personale della Net, consegnerà a ogni domicilio abitativo un contenitore, un kit di sacchetti biodegradabili per i rifiuti organici e documentazione informativa – spiega l’assessore comunale all’ambiente, Cesare Canova –; inoltre, ci sarà un posizionamento sul territorio dei cassonetti per la raccolta di tale rifiuto e la sostituzione degli attuali cassonetti stradali, con un aumento del numero dei contenitori per la raccolta differenziata degli imballaggi di plastica. Confidiamo nella collaborazione di tutti, per un buon avvio e un corretto utilizzo di questo nuovo sistema – raccomanda l’assessore Canova – sistema che sarà illustrato, a tutti i residenti del centro, nel corso dei due incontri del 2 e dell’8 aprile». Paola Mauro