Dicono di noi

  • Il Messaggero Veneto, 30.6.2019

    Diecimila mozziconi raccolti in centro dai giovani volontari

    Nuova tappa della campagna RipuliAmo Udine La concentrazione più alta di sigarette vicino ai bar Gabriele FrancoDiecimila mozziconi di sigaretta raccolti nel centro di Udine in due ore. Questo il bottino a favore dell'ambiente raggiunto ieri mattina dai volontari che hanno aderito all'iniziativa "RipuliAmo Udine". Un agguerrito gruppo di under 25 che ha deciso di scendere in campo,...

  • Il Messaggero Veneto, 28.6.2019

    Udine Est: i cittadini chiedono un'isola ecologica per il verde

    raccolta rifiuti porta a porta Giulia ZanelloDal problema dello smaltimento del verde a quello dei pannolini, ma anche deiezioni canine, costi del servizio e aumenti in bolletta, nonché difficoltà con il passaggio settimanale dei mezzi per raccogliere le immondizie. Anche nel quartiere di Udine Est-Di Giusto non manca la preoccupazione per l'imminente avvio del porta a porta, ma a...

  • Il Messaggero Veneto, 27.6.2019

    «Il porta a porta essenziale per il nuovo impianto Net e per ridurre la bolletta»

    la raccolta dei rifiuti Cristian Rigo«Il nuovo impianto della Net non c'entra nulla con la raccolta differenziata: la sua realizzazione aiuterà il riciclo dell'umido e, solo in minima parte, inciderà sull'indifferenziato. Nulla cambia sulla necessità di ridurre al minimo questo genere di rifiuti che, per quanto virtuosi possano essere i cittadini, non potrà mai...

  • Il Messaggero Veneto, 25.6.2019

    Untitled

    L'obiettivoIl nuovo impianto costerà circa 35 milioni di euro e consentirà alla Net di recuperare il 97 per cento dei rifiuti prodottiI lavoriIl cantiere sarà aperto entro l'anno e sarà chiuso nel 2021. Il "digestore anaerobico" sarà gestito dalla Bionet srl che si è aggiudicata la garaSempre più rifiutiIn provincia di Udine i rifiuti...

  • Il Messaggero Veneto, 25.6.2019

    Partono i lavori del nuovo impianto: obiettivo recuperare il 97% dei rifiuti

    Il "digestore anaerobico" costerà 35 milioni di euro Sono previsti due anni per completare l'intervento Cristian RigoLa Net punta a recuperare il 97 per cento dei rifiuti prodotti grazie al nuovo impianto che sorgerà in via Gonars. I lavori inizieranno a breve e dovrebbero concludersi nell'arco di due anni.A realizzare e gestire per vent'anni il "digestore anaerobico" sarà la...

  • Il Messaggero Veneto, 18.5.2019

    «Investito un milione per acquistare mezzi e attrezzature»

    il presidente cucchini Nel corso del 2018 Net ha investito oltre un milione per nuovi mezzi e attrezzatura. A sottolinearlo è il presidente della società, Alessandro Cucchini: «I dati di bilancio evidenziano un fatturato in crescita e un utile stabile, ma l'andamento della gestione ha registrato anche uno stato patrimoniale attivo di oltre 35 milioni di euro che conferma...

  • Il Messaggero Veneto, 18.5.2019

    La Net fa il record di fatturato e "recupera" il 90% dei rifiuti

    L'impianto di San Giorgio riesce a sfruttare l'indifferenziato Ma l'obiettivo resta quello di migliorare ancora la raccolta Cristian RigoVola il fatturato della Net. La più grande azienda pubblica di trattamento e raccolta dei rifiuti (opera in 86 comuni servendo 350 mila utenti) ha raggiunto un valore della produzione di 32,6 milioni di euro, un record, ma gli utili del bilancio 2018 si...

  • Il Messaggero Veneto, 8.5.2019

    Cassonetti condominiali e soluzioni ad hoc per la raccolta "porta a porta" nei palazzi

    La Net incontrerà gli amministratori e farà dei sopralluoghi puntuali per mettere a punto il nuovo sistema Cristian RigoInutile nascondersi: la prova del nove per testare l'efficacia del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta saranno i condomini. Ed è proprio da lì che la Net intende partire per mettere a punto il servizio. «Incontreremo gli...

  • Il Messaggero Veneto, 8.5.2019

    I nuovi bidoncini costano 4,6 milioni di euro 380 mila eliminare i vecchi

    LA SPESA Estendere in tutta la città la raccolta porta a porta costerà poco meno di sei milioni di euro tra avviamento e investimenti che saranno "spalmati" nel tempo, oltre a 1,3 milioni di costi annui aggiuntivi per il funzionamento del servizio.La spesa sarà compensata dal risparmio annuo di 1,8 milioni per il trattamento dei rifiuti ipotizzato dalla Net immaginando di...

  • Il Messaggero Veneto, 7.5.2019

    Untitled

    Cristian RigoCassonetti addio. Entro la fine del prossimo anno in tutta Udine ci sarà il porta a porta. Il nuovo sistema di raccolta sarà esteso nei quartieri a partire da quelli dell'ex circoscrizione 2, Rizzi, San Domenico, Cormôr, San Rocco dove a ottobre spariranno dalle strade i primi raccoglitori.Poi da dicembre toccherà a Udine sud, Cussignacco, San Paolo e...

  • Il Messaggero Veneto, 7.5.2019

    Il verde recuperato gratuitamente a casa in giorni prestabiliti

    la novità Gli operatori della Net passeranno a raccogliere anche il verde gratuitamente, ma solo in trenta giornate prestabilite che si concentreranno nel periodo primaverile ed estivo. In ciascuna di queste giornate sono previste al massimo 500 "prese" che saranno effettuate gratis su prenotazione. Dopo aver tagliato l'erba o potato la siepe quindi bisognerà contattare la Net per...

  • Il Messaggero Veneto, 6.5.2019

    Anche i politici all'opera per ripulire le sponde

    TERZO D'AQUILEIA TERZO d'aquileia. Dopo quasi quattro ore di lavoro sono stati raccolti oltre sessanta sacchi di plastica e altri due di vetro e metallo, per un peso complessivo che sfiora i mille chili.In tanti, tra cittadini, associazioni e rappresentanti delle istituzioni, hanno partecipato alla mattinata dedicata all'ambiente organizzata dall'Associazione sportiva nautica Aussa Terzo e dal...

  • Il Messaggero Veneto, 6.5.2019

    La raccolta porta a porta partirà a ottobre e per il verde spunta il servizio a chiamata

    Oggi la giunta esamina il piano della Net. Il Comune assicura: più tutela per l'ambiente e non ci saranno aumenti in bolletta Cristian RigoC'è anche la raccolta del verde a chiamata tra le possibili novità del nuovo servizio porta a porta che il Comune vuole estendere in tutta la città. Ne discuterà oggi la giunta in un incontro con il direttore generale della...

  • Il Messaggero Veneto, 6.5.2019

    Untitled

    Tariffe più basseNet e Comune vogliono mantenere le tariffe tra le più basse in Italia nonostante l'investimento iniziale di circa 5 milioni. La spesa per la raccolta sarà compensata dalla riduzione dei costi di conferimento in discarica.L'obiettivoL'obiettivo del Comune è duplice: aumentare la percentuale di raccolta differenziata e ridurre i costi. Dall'attuale 67%...

  • Il Messaggero Veneto, 30.4.2019

    Porta a porta in tutta la città ecco il piano: si parte a ottobre

    La giunta ha rinviato l'approvazione alla prossima settimana L'assessore Olivotto: benefici per l'ambiente e risparmi Cristian RigoSlitta l'approvazione della delibera per l'introduzione del porta a porta in tutta la città. La giunta intende approfondire ancora qualche dettaglio prima di dare il via libera definitivo. Ma il cronoprogramma non cambia: si partirà a ottobre con le...

  • Il Messaggero Veneto, 28.4.2019

    Raccolgono i mozziconi tra gli applausi

    Sedici volontari hanno rimosso 12 mila "cicche" da vie e piazze del centro storico. Tanti cittadini si sono complimentati Marco CeciTrecento all'ora. Una media sbalorditiva, soprattutto perché non si parla della velocità di una fuoriserie su quattro ruote, ma dei mozziconi di sigarette raccolti nel centro storico da ognuno dei volontari che hanno aderito all'iniziativa "RipuliAmo...

  • Il Messaggero Veneto, 19.4.2019

    Il porta a porta sarà esteso a tutto il territorio

    il progetto La Net è al lavoro per mettere a punto gli ultimi dettagli del piano che punta a estendere la raccolta porta a porta in tutto il territorio comunale. Al posto dei cassonetti stradali quindi ci saranno i bidoncini domiciliari come già accade in buona parte del centro storico. Non ci si limiterà però a eliminare i circa 20 mila cassonetti. La Net sta pensando...

  • Il Messaggero Veneto, 19.4.2019

    Rifiuti in piazza per capire come funziona la raccolta

    ruda RUDA. Durante il tradizionale mercato del venerdì, in Piazza della Repubblica, gli operatori della Net si sono messi a disposizione per sensibilizzare i cittadini in merito alla raccolta differenziata dei rifiuti. "Rifiuti in piazza", un'iniziativa nata grazie alla collaborazione tra Comune di Ruda, Net, Arpa e la Regione, ha come obiettivo quello di spiegare ai cittadini cosa si...

  • Il Messaggero Veneto, 19.4.2019

    Sgombero cantine e derattizzazione: la Net lancia i nuovi servizi a domicilio

    L'azienda di raccolta dei rifiuti potrà anche tagliare l'erba «Abbiamo cercato di rispondere alle richieste dei cittadini» Cristian RigoLa Net è pronta ad ampliare i suoi servizi: gli addetti della spa non si limiteranno più a svuotare i cassonetti e a recuperare i bidoncini, ma forniranno tutta una serie di prestazioni a chiamata per andare incontro alle esigenze...

  • Il Piccolo, 19.4.2019

    Rifiuti in piazza per capire come funziona la raccolta

    ruda RUDA. Durante il tradizionale mercato del venerdì, in Piazza della Repubblica, gli operatori della Net si sono messi a disposizione per sensibilizzare i cittadini in merito alla raccolta differenziata dei rifiuti. "Rifiuti in piazza", un'iniziativa nata grazie alla collaborazione tra Comune di Ruda, Net, Arpa e la Regione, ha come obiettivo quello di spiegare ai cittadini cosa si...

  • Il Messaggero Veneto, 23.3.2019

    Nel piano della Net anche 30 assunzioni per il porta a porta

    Il sindaco: ricadute occupazionali e risparmi per i cittadini fino a 333 mila euro Fuccaro: non replicheremo modelli standard, elaboreremo uno a misura di città Cristian RigoNel piano della Net per estendere il porta a porta in tutta la città sono previste anche una trentina di assunzioni che porterebbero la municipalizzata che gestisce la raccolta e lo smaltimento di rifiuti ad...

  • Il Messaggero Veneto, 19.3.2019

    Bollette più leggere: la giunta abbassa la Tari grazie alla differenziata

    BUJA BUJA. Calano le bollette sui rifiuti a Buja, dove l'amministrazione comunale decide di premiare il comportamento virtuoso dei suoi cittadini. L'argomento sarà uno dei punti all'ordine del giorno della seduta di consiglio comunale in programma per stasera alle 18.30 quando si approverà il bilancio di previsione 2019 con le relative tariffe, tutte riconfermate rispetto all'anno...

  • Il Messaggero Veneto, 15.3.2019

    Da pecora nera a Comune riciclone: l'indifferenziata vola al 72 per cento

    L'ottimo risultato a 14 mesi dall'arrivo del "porta a porta" Il sindaco: grazie ai cittadini che si sono dimostrati virtuosi Paola MauroLATISANA. Da pecora nera delle provincia di Udine a Comune "riciclone". In quattordici mesi con l'introduzione della raccolta porta a porta settimanale del rifiuto indifferenziato, Latisana è passata da un triste 52 % a un lodevole 77 % nella percentuale...

  • Il Messaggero Veneto, 10.3.2019

    Rifiuti, il piano della Net per i condomini: cassonetti e isole ecologiche con la card

    La società vuole estendere il porta a porta a tutta la città per aumentare la differenziata e ridurre i costi in bolletta Cristian RigoCassonetti di prossimità per i condomini e isole ecologiche intelligenti. Sono le ultime novità del piano che la Net spa sta mettendo a punto per estendere il porta a porta in tutta la città. Nessuna rivoluzione però....

  • Il Messaggero Veneto, 2.3.2019

    Porta a porta, nessun aumento in bolletta

    Il sindaco riunisce giunta e Net per fare il punto. «I 5 milioni di investimento garantiranno risparmi nei prossimi anni» Giulia Zanello Aumentare la percentuale della raccolta differenziata sul territorio comunale fino a toccare il 70-80 per cento, senza ulteriori costi per i cittadini. Il sindaco Pietro Fontanini stoppa subito le polemiche chiarendo che il nuovo sistema di raccolta...

  • Il Messaggero Veneto, 1.3.2019

    Spesa da circa 5 milioni per il porta a porta Si parte a settembre

    La Net ha fatto una stima degli investimenti necessari al nuovo sistema di raccolta Fontanini: avremo immediati benefici ambientali e in futuro anche economici Cristian RigoI cassonetti dei rifiuti sono destinati a scomparire dalle strade di Udine. Lo ha ribadito ieri in commissione Territorio e ambiente, il sindaco Pietro Fontanini che ha illustrato le motivazioni alla base di una scelta che sta...

  • Il Messaggero Veneto, 1.3.2019

    Nel 2020 la raccolta sarà a regime

    il programma La maggioranza di centrodestra è decisa a estendere il sistema di raccolta differenziata in tutto il Comune entro il 2020. Lo ha rimarcato ieri il sindaco Pietro Fontanini (al centro nella foto in alto acanto all'assessore Francesca Laudicina e al direttore della Net, Massimo Fuccaro con in alto il consigliere Giovanni Govetto) in commissione.

  • Il Messaggero Veneto, 28.2.2019

    M'illumino di meno: una serie di eventi nei paesi della Bassa

    marano lagunare MARANO LAGUNARE. È partita ieri con la Cooperativa sociale Itaca nella Bassa friulana e nell'Isontino l'adesione a "M'illumino di meno 2019", la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e gli stili di vita sostenibili ideata da Caterpillar Rai Radio 2. La giornata di domani, venerdì, sarà dedicata all'economia circolare e a "ri-generare",...

  • Il Messaggero Veneto, 12.2.2019

    Energie rinnovabili: ci sono i finanziamenti

    progetto europeo Il Comune di Udine ha ottenuto il finanziamento per il progetto Citycircle presentato nell'ambito del programma Interreg Central Europe. Il progetto è stato elaborato da un team di dieci partner provenienti da Slovacchia, Croazia, Slovenia, Austria, Germania e Italia, rappresentata dal Comune di Udine e da dall'Agenzia per l'energia (Ape) del Fvg che lavoreranno insieme...

  • Il Messaggero Veneto, 10.2.2019

    Distribuiti oltre 1,4 milioni di sacchi Più di 870 mila quelli per l'organico

    la statistica Per quanto riguarda i numeri dei sacchetti a disposizione degli utenti, nel 2018 sono stati consegnati 600 mila sacchi per la differenziata e 870 mila per l'organico. Più o meno, per ogni famiglia, ci sarebbero a disposizione 25 contenitori all'anno. E alle segnalazioni da parte di alcuni cittadini che hanno lamentato nelle scorse settimane la diminuzione dei numeri di...

  • Il Messaggero Veneto, 10.2.2019

    Udine meno brava Fuccaro: la risposta a questa criticità è il porta a porta

    il piano Udine un po' meno brava rispetto allo scorso anno nella raccolta dei rifiuti. Con una percentuale che nel 2017 aveva raggiunto il 67,36 e nel 2018 è scesa al 66,59, il capoluogo del Friuli mantiene più o meno sempre lo stesso trend, ma tende a peggiorare nelle percentuali di scarto. Per questo va promossa, secondo Net, la raccolta porta a porta. «La raccolta...

  • Il Messaggero Veneto, 10.2.2019

    «Trend positivo anche grazie alla sensibilità dei cittadini»

    il manager «Il trend positivo della raccolta differenziata è l'elemento di maggiore risalto che ci descrive la crescita della sensibilità ambientale tra i cittadini». A sottolinearlo è il direttore generale di Net, Massimo Fuccaro.«Accanto a questa maggiore attenzione che viene riposta al momento di conferire i propri rifiuti, ci sono anche delle precise...

  • Il Messaggero Veneto, 10.2.2019

    La raccolta differenziata tocca quota 67 per cento Ecco i comuni "ricicloni"

    I dati sul trattamento dei rifiuti nei territori serviti dal sistema della Net Tricesimo, Buja e Cassacco i più virtuosi, lavorate 232 mila tonnellate di scarti Giulia ZanelloRaccolta differenziata: Net tocca il 67 per cento nei 58 comuni in cui è presente in regione, guadagnando quasi due punti in più rispetto al precedente anno. A far decollare la percentuale è la...

  • Il Messaggero Veneto, 27.1.2019

    I rifiuti e la nuova raccolta porta a porta Udine va a studiare il modello Treviso

    Domani una delegazione friulana sarà in Veneto. Fontanini: città simile alla nostra che ha superato l'84% di differenziata Cristian RigoUdine guarda al "modello Treviso" per mettere a punto il nuovo sistema di raccolta porta a porta che, da ottobre, sarà esteso progressivamente a tutta la città.Domani una delegazione della giunta con in testa il sindaco Pietro...

  • Il Messaggero Veneto, 17.1.2019

    La raccolta porta a porta non spaventa i residenti del quartiere dei Rizzi

    L'assemblea Rosalba TelloLa raccolta porta a porta non spaventa i residenti dei Rizzi. Invitati dal Comitato del quartiere a partecipare a un'assemblea pubblica con Comune e Net sul sistema di raccolta rifiuti in partenza a settembre a Udine sud (ai Rizzi dal 2020), gli abitanti del borgo hanno dimostrato interesse per la novità e attendono con curiosità l'avvio della raccolta...

  • Il Messaggero Veneto, 17.1.2019

    Accantonata l'idea dei cassonetti "intelligenti"

    LA NET Come mai Net ha abbandonato la proposta dei bidoni "smart", modalità di raccolta che funziona ottimamente in città come Pisa e Torino, per passare al più "impegnativo" porta a porta? «La sperimentazione fatta due anni fa con i cassonetti intelligenti in questo momento non è ritenuta percorribile dall'amministrazione - spiega il direttore della Net Massimo...

  • Il Messaggero Veneto, 10.1.2019

    Raccolta dei rifiuti porta a porta ecco il piano: si parte a settembre

    Il sindaco Fontanini vuole estendere la differenziata spinta in tutta la città entro il 2020: i costi saranno ridotti Cristian RigoIl piano per estendere la raccolta porta a porta in tutta la città è pronto. Si incomincia a settembre con i quartieri di Sant'Osvaldo e Cussignacco ed entro 14 mesi dovrebbero sparire i cassonetti stradali, sostituiti dai contenitori e dai...