CASA PER CASA UDINE - Net S.p.A. metterà a disposizione i contenitori extra per il rifiuto "verde da sfalci e piccole potature"

Da martedì 1° settembre a disposizione i contenitori extra per il rifiuto "verde da sfalci e piccole potature" da affidare, previa richiesta puntuale, in comodato d’uso alle utenze domestiche ricadenti nel Comune di Udine.

Net fornirà, in comodato d'uso gratuito, esclusivamente n.1 contenitore adeguato con il coperchio/portella di colore "beige" per la singola utenza ad uso domestico in presenza di giardino/orto, il quale potrà essere, a scelta dell'utente, da 1.100 litri o da 240 litri.

 

Tale contenitore dovrà essere esposto con le medesime modalità previste dal servizio di raccolta puntuale e domiciliare del rifiuto "verde da sfalci e piccole potature" oggi già attivo (mediante prenotazione telefonica o tramite portale online - con esposizione del materiale in giornata stabilita di volta in volta) mentre il rifiuto in eccedenza dovrà essere conferito presso i centri di raccolta comunali siti in via Stiria e in via Rizzolo così come già previsto attualmente. Si precisa che l'utente che avrà in dotazione il contenitore extra non potrà esporre contestualmente altro materiale in sacchi a perdere esternamente al contenitore.

L’assegnazione in comodato d’uso gratuito dei contenitori sarà effettuata presso la sede operativa di Net sita in via Gonars 40, (da martedì 1° settembre) con il seguente orario di apertura al pubblico (non sarà necessaria prenotazione telefonica o a mezzo e-mail):
  • il martedì  - dalle 14:00 alle 15:30
    il venerdì - dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 15:00
La distribuzione verrà effettuata in ordine cronologico di presentazione fino ad esaurimento delle scorte.
Prima di procedere alla consegna del contenitore extra, gli operatori Net verificheranno il possesso dei requisiti dell'utenza con particolare riferimento all’iscrizione a ruolo in Comune di Udine per la TARI. Contestualmente il richiedente è tenuto, prima del ritiro, a firmare apposito “contratto di comodato” contenente le condizioni per l’utilizzo. Il Comodatario dovrà inoltre dichiarare che l’utenza soggetta a ruolo è dotata di giardino/orto e di essere in regola con i pagamenti della TARI. 
Qualora l'utente fosse impossibilitato al ritiro autonomo del contenitore, potrà essere concordato un servizio di trasporto e recapito domiciliare, con tuttavia tempistiche che saranno definite esclusivamente sulla base di un programma cadenzato di consegne stabilito da Net.

 

Si ribadisce che il contenitore extra sarà disponibile per le sole utenze domestiche e NON per le attività economiche, commerciali e comunque "non domestiche".

 

Si precisa inoltre che il contenitore andrà esposto pieno e senza sacchi plastici all'interno; non verranno vuotati i contenitori esposti semivuoti.

 
Rimane comunque attivo l'attuale servizio di raccolta domiciliare del "verde" tramite l'esposizione di sacchi a perdere, integrato con la possibilità di conferire piccoli quantitativi di sfalci o potature direttamente in un sacchetto compostabile all'interno del contenitore di colore marrone relativo al rifiuto organico-umido. Sarà consentita inoltre l'esposizione di esclusivamente n.1 sacchetto compostabile da 30 litri extra da posizionare sopra il coperchio del bidoncino da 25 lt già in dotazione alle mono-utenze (frequenza di raccolta bisettimanale).
 

Per accedere a tutti i servizi